Vuoi iscriverti al Blog?

Come calmare un cane nervoso?

Scritto da Adaptil, pubblicato su April 24, 2024

Come calmare un cane nervoso?

Come calmare un cane nervoso?

Aiutare un cane nervoso a calmarsi può sembrare un'impresa ardua, ma in realtà non è così. Ciò che serve è consapevolezza, dedizione e pazienza. Ecco come e cosa fare, passo dopo passo.

Fase 1: la valutazione

 

Esercizi per calmare un cane nervoso

 

Valuta il nervosismo del tuo cane da 0 a 10, dove 0 rappresenta il cane più calmo del mondo e 10 quello che non riesce a stare fermo.

Consideriamo ora altri aspetti:

Masticare:

  • Il cane non ha nulla a disposizione da masticare e sgranocchiare
  • Circa una volta alla settimana il cane ha accesso a oggetti che può rosicchiare
  • Il cane ha sempre a disposizione oggetti da masticare e strappare.

Passeggiate:

  • Il cane viene portato a spasso per meno di un'ora al giorno
  • Il cane viene portato a spasso in aree in cui il guinzaglio non è necessario o in campagna per almeno un'ora al giorno
  • Il cane viene portato a spasso in aree libere dal guinzaglio o in campagna e interagisce anche con altri cani per almeno un'ora al giorno.

Alimentazione:

  • Il cane ha sempre fame e bisogna ridurre le porzioni di cibo
  • Il tuo cane ha spesso fame ma arricchire il pasto aiuta
  • Arricchisci il pasto ogni volta e anche se il tuo cane mangerebbe di più non passa tutto il tempo a implorarti per avere altro cibo.

Se hai scelto un'opzione in rosso o in giallo, se possibile fai in modo che di trasformarla nell'opzione verde. Questo aiuterà il cane a calmarsi.

Una volta che avrai capito in quale fase si trova il tuo cane, potrai iniziare a darti da fare per aiutarlo.

Cosa fare per calmare un cane nervoso

Fase 2: Esercizio di rilassamento e prime linee guida

 

Pratica l'esercizio del video per cinque minuti, tre volte al giorno, e ricorda sempre di dare un segnale con la mano prima di iniziare. All'inizio provate l’esercizio in casa e durante i momenti di tranquillità.

 

  • Di' "bravo/brava" per dare al tuo cane una ricompensa verbale ogni volta che è calmo.
    All'inizio questo potrà sembrare controproducente, perché il cane diventa di nuovo molto attivo quando gli si parla e sembra quindi che il suo comportamento non migliori mai. In questo caso la pazienza gioca un ruolo importante. Cerca di parlare dolcemente per evitare di stimolarlo e se il cane ricomincia ad attivarsi, non preoccuparti: continuando con questa pratica, col tempo smetterà.

 

  • Cerca di non prestare attenzione al cane quando è ansioso.
    È importante che il cane si accorga che sei lì per lui, ma che non lo rimprovererai o cercherai di calmarlo di continuo.
    Ad esempio, immagina di avere un'amica in visita che non ama molto gli animali e che il tuo cane non smetta di portarle i giocattoli, di abbaiare e di scalpitare per farseli lanciare. Potresti dire al tuo cucciolone di smetterla, cercare di calmarlo o chiedergli di sedersi al vostro fianco. Oppure potresti dargli qualcosa da masticare o un gioco dispensa cibo per tenerlo occupato. Il suo comportamento sarà influenzato dal tuo. Se gli chiedi di starti accanto e lo accarezzi, o se gli dai qualcosa di carino da fare, avrai un cane che si comporterà bene e che capirà come vuoi che si comporti quando avete visite.

Potrai passare alla fase 3 nel momento in cui il tuo cane smetterà di agitarsi quando lo loderai per la sua calma e si tranquillizzerà rapidamente quando vedrà la coperta su cui riposare o quando darai il segnale per l'esercizio di calma.Consigli per calmare un cane nervoso

Fase 3: miglioramento

Ripeti l'esercizio di rilassamento, ma questa volta alternandolo con attività che agitano o eccitano il cane, come il gioco o suonare il campanello della porta di casa.

Inizia a premiare la sua calma in ambienti più stimolanti di casa vostra, come una passeggiata in un'area urbana, una visita dal veterinario o una visita a casa di amici.

Potrai passare alla fase 4 quando il cane si calmerà rapidamente praticando l'esercizio di rilassamento dopo un periodo di attività.Come calmare un cane nervoso in 4 passi

Fase 4: Stabilizzazione

Eseguite l'esercizio di rilassamento fuori casa, in situazioni che normalmente agitano il cane, come il gioco con i suoi simili o in presenza di stimoli visivi che lo eccitano.

Attenzione: non provare mai a fare l'esercizio di rilassamento per cercare di distogliere la sua attenzione da altri stimoli in corso, perché questo rovinerebbe il lavoro che stai facendo. Ricorda sempre di eseguire l'esercizio dopo che gli stimoli che scatenano l'eccitazione sono scomparsi o dopo che vi siete allontanati dall'area.

Inoltre, ricorda che anche quando il cane ha imparato a rilassarsi e a stare più calmo, non dovresti MAI smettere di dargli ricompense verbali quando rimane calmo e rilassato.Come calmare un cane agitato

We told you it wouldn't be hard!

Following these simple tips will ensure you bond easily with your new family member and lay the foundation for a friendship that goes beyond just being pet and owner.

Condividi su:

Articoli correlati

Scritto da Adaptil, pubblicato su April 24, 2024

Nuovo anno, nuovo cucciolo? Come creare una casa a misura di cane

Nuovo anno, nuovo cucciolo? Come creare una casa a misura di cane

Dagli hobby avventurosi al riprendere l' esercizio fisico, il nuovo anno è davvero un...
Leggi di più
Consigli per l'addestramento dei cani durante le passeggiate invernali

Consigli per l'addestramento dei cani durante le passeggiate invernali

L'inverno può essere una stagione bellissima per uscire ed esplorare, con l'aria frizzante e...
Leggi di più
5 Consigli essenziali per portare il tuo cane in campeggio

5 Consigli essenziali per portare il tuo cane in campeggio

Stai pianificando qualche ultimo weekend all'aperto? Un viaggio in campeggio con il tuo migliore...
Leggi di più

Subscribe to our blog to benefit from our tips and tricks

Legal notice The information collected is intended for Ceva Santé Animale and the group in order to manage your requests. This information can be shared with service providers in order to organize their management. In accordance with the General Data Protection Regulations, you have the right to access, rectify and limit the processing of your data. You can also, in certain cases, object to the processing, withdraw your consent and request the deletion and portability of your data. For any request in relation to your personal data, please visit this page.