Vuoi iscriverti al Blog?

Consigli per un albero di Natale a prova di cane

Scritto da Adaptil, pubblicato su April 24, 2024

A chi non piacerebbe poter scattare una bella foto al proprio cagnolino seduto davanti all’albero di Natale? Ma come molti genitori di cani sanno, i nostri amici a quattro zampe e gli alberi di Natale non fanno sempre una bella accoppiata (insieme alle lucette, alle palline e alle altre decorazioni del caso)!

Tuttavia, anche tu potrai scattare la foto perfetta se prenderai le opportune precauzioni e ti assicurerai di avere in casa un albero di Natale a prova di cane.

Come realizzare un albero di Natale a prova di cane

Sappiamo bene che i cani amano gli alberi in qualsiasi momento dell’anno, Natale compreso! Per cui, quando un albero appare improvvisamente in casa, la curiosità del tuo cucciolone potrebbe avere la meglio su di lui e tu dovrai essere preparato!

Ecco le cose da sapere e le azioni da compiere per evitare qualsiasi guaio legato alla presenza dell’albero di Natale in casa.

Albero vero o finto?

Albero di Natale vero

Ad alcuni di noi piace particolarmente sentire in casa quel piacevole odore di pino durante il periodo delle feste! Se anche per te avere un albero di Natale vero è d’obbligo, ecco cosa devi tenere a mente:

  • Scegline uno che non perda aghi e che sia stato appena tagliato, ad esempio un abete normandiano o un abete rosso norvegese. Infatti, sebbene siano solo moderatamente tossici, gli aghi di pino possono rivelarsi pericolosi se ingeriti, perché possono causare irritazione o danneggiare il tratto gastrointestinale del cane.
  • Acquista un albero appena tagliato per ridurre al minimo la caduta degli aghi.
  • Tienilo fuori al fresco finché non arriva il momento di decorarlo. Una volta in casa, l’albero inizierà a seccarsi, per cui mettilo in un secchio d'acqua per ritardare questo processo. Tuttavia, assicurati anche che rimanga fuori dalla portata del tuo cucciolone e che questo non vada a bere proprio da lì.
  • Tieni l’albero lontano da fonti di calore come il camino o il termosifone, altrimenti potrebbe seccarsi prima del previsto.
  • Passa spesso l’aspirapolvere intorno all’albero ed elimina gli aghi caduti.

Albero di Natale finto

Un albero di Natale finto può rappresentare un’ottima alternativa, in quanto potrai riciclarlo anno dopo anno. Il tuo cane inizierà quasi sicuramente ad annusarlo e a curiosare, dato che si tratterà di una novità in casa, ma lo farà per poco tempo.

Assicurati che il tuo albero artificiale abbia una base solida e robusta, in modo che non finisca a terra se il tuo amico a quattro zampe dovesse accidentalmente zompargli addosso.

come-fare-un-albero-di-natale-a-prova-di-cane

Dimensioni e collocazione di un albero di Natale a prova di cane

Porta l’albero in casa almeno un paio di giorni prima di decorarlo. Lascialo nella sua rete ma mettilo già in quella che sarà la sua posizione finale. Questo consentirà al tuo cane di avvicinarsi per annusarlo e abituarsi poco alla volta alla sua presenza, prima di liberare i rami dalla rete e abbellirli con le palline e le altre decorazioni.

Se si tratta di un albero piuttosto grande che starà sul pavimento, fai attenzione a posizionarlo lontano da qualsiasi fonte di calore e in un angolo dove non possa essere rovesciato da un cagnolino agitato o da altri animali in festa! Se possibile, per prevenire questo tipo di incidenti fissa l'albero a un muro; puoi ad esempio utilizzare dei piccoli ganci a ventosa su entrambi i lati dell'albero e assicurarlo con una lenza da pesca.

Valuta anche di usare una sorta di barriera per evitare che il cane si avvicini troppo. Ad esempio:

  • Un box per cani o per bambini
  • Una base di carta stagnola – ad alcuni cani non piacciono la consistenza o il rumore della carta stagnola ed evitano di passarci sopra.
  • Un albero più piccolino potrà essere posizionato sul tavolo o su un mobile e rimanere fuori dalla portata di un cagnolino curioso.

albero-di-natale-a-prova-di-cane-consigliLe decorazioni natalizie

  • Ricorda che una codina che si agita può diventare un mini uragano! Posiziona quindi eventuali decorazioni più preziose sui rami alti, per evitare che vengano colpite.
  • Se hai un cane di media/piccola taglia, potresti tagliare i rami più bassi; questo dovrebbe far sì che il tuo amico a quattro zampe ci cammini sotto e non li colpisca.
  • Assicura le decorazioni ai rami in modo stabile con del filo invece che con i ganci. Posizionale più in alto e verso il centro dell'albero e non lasciarle penzolanti alle estremità dei rami. Presta particolare attenzione nel proteggere le decorazioni se il tuo è uno di quei cani a cui piace divorare le cose!
  • Prova a usare decorazioni infrangibili. Le palline di vetro rotte possono essere molto pericolose per qualsiasi animale domestico.
  • Per un albero di Natale a prova di cane, prendi in considerazione l'idea di togliere alcune decorazioni e appenderle, ad esempio, al muro attorno alle cornici dei quadri. Oppure, eliminale del tutto; alcune possono rivelarsi molto pericolose se ingerite.
  • Avvolgi o fissa le luci dell'albero di Natale vicino ai rami e fai in modo che non vi siano fili penzolanti che il cane potrebbe smangiucchiare.
  • Al posto delle tradizionali luci di Natale elettriche, valuta l'utilizzo di quelle alimentate a batteria. Sono molto più sicure ed eviteranno la presenza di cavi che si allungano dall'albero alla presa di corrente.
  • Se invece prediligi le luci elettriche, verifica che tutti i cavi siano protetti e assicurati che rimangano spente in tua assenza o durante la notte.
  • Copri la base e fissa gli eventuali fili pendenti per evitare che il cane li mastichi.
  • Non usare decorazioni commestibili; il tuo cane andrà sicuramente ad annusarle se le vedrà pendere dall'albero. Inoltre, alcuni prodotti come il cioccolato o le caramelle sono tossici per i nostri amici cani.
  • Ricorda che le stesse regole valgono anche per le altre decorazioni natalizie che metterai in giro per casa e non solo per quelle dell’albero.

Tieni sempre d’occhio la situazione

“Vedi un albero e fai pipì” – questo è quello che potrebbe passare dalla mente del tuo cane.

I nostri amici a quattro zampe amano annusare e marcare il loro territorio, per cui introdurre un albero vero in casa contribuirà a stimolare per tutto il tempo il loro olfatto e i loro istinti canini. È molto importante che siano quindi tenuti d’occhio costantemente per evitare incidenti e che possano farsi male (o rovinare il tuo albero).

  • Fai caso a eventuali segni che il tuo cane voglia marcare il territorio (gira su se stesso, annusa intorno, ecc.) e distrailo facendo rumore e portandolo fuori.
  • Non punirlo mai, ma nel caso di un piccolo incidente allontanalo e pulisci con estrema cura l’area in cui ha sporcato. In questo modo non avrà più la tentazione di tornarci.
  • Assicurati di non lasciarlo solo nella stanza in cui si trova l’albero, per evitare che si concentri eccessivamente sulle palline e le altre decorazioni mentre non ci sei.
  • Passa un po’ di tempo seduto vicino all’albero con il tuo cane mentre lo accarezzi, e premialo se rimane calmo. Questo lo aiuterà ad accettare l’albero come parte del suo ambiente e a essere meno curioso al riguardo.
  • Insegnagli ad accomodarsi da qualche parte lontano dall’albero di Natale, ad esempio nella sua cuccia o nel suo box, oppure distrailo facendolo giocare con il suo giochino preferito.
  • Premialo in modo positivo con un bocconcino o fagli dei complimenti quando obbedisce al tuo comando e si tiene alla larga dal tuo nuovo albero di Natale a prova di cane.

Ma soprattutto, fai in modo che il tuo cagnolino partecipi alla magia delle feste e rimanga con te e la tua famiglia durante tutto il periodo delle celebrazioni, dalla vigilia alla mattina di Natale fino, ovviamente, a quello che per lui sarà il momento più divertente, cioè quello del pranzo. Perché non fare anche a lui qualche regalino, ad esempio dei bocconcini speciali di carne o dei nuovi giocattoli e far sì che si goda a pieno la festa?

Durante il Natale, l’albero non è l’unica novità che arriva in casa! In momenti come questi, le nostre routine possono cambiare parecchio: ad esempio, riceviamo molte più visite e questa situazione può essere molto dura da affrontare, per un cagnolino.

Insegnagli quindi a mantenere la calma e usa ADAPTIL Calm Home diffusore, che gli procurerà quella sensazione di comfort e rassicurazione che gli sarà d’aiuto nei momenti più frenetici delle feste.

We told you it wouldn't be hard!

Following these simple tips will ensure you bond easily with your new family member and lay the foundation for a friendship that goes beyond just being pet and owner.

Condividi su:

Articoli correlati

Scritto da Adaptil, pubblicato su April 24, 2024

Nuovo anno, nuovo cucciolo? Come creare una casa a misura di cane

Nuovo anno, nuovo cucciolo? Come creare una casa a misura di cane

Dagli hobby avventurosi al riprendere l' esercizio fisico, il nuovo anno è davvero un...
Leggi di più
Consigli per l'addestramento dei cani durante le passeggiate invernali

Consigli per l'addestramento dei cani durante le passeggiate invernali

L'inverno può essere una stagione bellissima per uscire ed esplorare, con l'aria frizzante e...
Leggi di più
5 Consigli essenziali per portare il tuo cane in campeggio

5 Consigli essenziali per portare il tuo cane in campeggio

Stai pianificando qualche ultimo weekend all'aperto? Un viaggio in campeggio con il tuo migliore...
Leggi di più

Subscribe to our blog to benefit from our tips and tricks

Legal notice The information collected is intended for Ceva Santé Animale and the group in order to manage your requests. This information can be shared with service providers in order to organize their management. In accordance with the General Data Protection Regulations, you have the right to access, rectify and limit the processing of your data. You can also, in certain cases, object to the processing, withdraw your consent and request the deletion and portability of your data. For any request in relation to your personal data, please visit this page.